Contratto di Ricollocazione Generazioni Proroga scadenza fino al 31 dicembre 2020

Contratto di Ricollocazione Generazioni - Proroga scadenza 31 dicembre 2020

La domanda può essere presentata fino alle ore 12.00 del 31 dicembre 2020, in modalità telematica.

Per aderire: http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/.

Determinazione 29 agosto 2019, n. G11312   

 

Contratto di Ricollocazione Generazioni - Età almeno 30 anni compiuti

I Soggetti Accreditati per l’erogazione dei servizi del contratto di ricollocazione “Generazioni” possono presentare la propria candidatura fino al 2/12/2019.

Destinatari dei servizi di accompagnamento al lavoro subordinato o autonomo sono le persone con almeno 30 anni di età compiuti alla data di presentazione della domanda, prive di lavoro e residenti nella Regione Lazio, compresi coloro che sono in possesso di regolare permesso di soggiorno in un Comune del Lazio.

Qualora i destinatari siano titolari di una partita IVA, la partecipazione è ammessa se non risultano movimentazioni nei 12 mesi antecedenti alla domanda.

Possono partecipare i disabili con un reddito di lavoro non superiore ai limiti previsti.

Non possono partecipare soggetti impegnati in altre misure di accompagnamento al lavoro realizzate con il finanziamento di programmi regionali o nazionali, a valere sul POR Lazio FSE 2014/2020 o FEG (quali, a titolo meramente esemplificativo, la sperimentazione dell’Assegno di Ricollocazione, l’avviso CdR donne con figli minori, il programma FEG per gli ex lavoratori Almaviva, il programma Garanzia Giovani, l’avviso Torno Subito).

Restano valide le adesioni effettuate in base al precedente avviso.

Il contratto di ricollocazione ha una durata di 6 mesi; sono previsti percorsi integrativi di tirocinio (durata 2 o 3 mesi) e formazione (durata da 30 a 150 ore). In caso di tirocinio il soggetto ospitante dovrà corrispondere euro 800,00 mensili.

Il risultato occupazionale viene raggiunto con un contratto a tempo determinato di almeno 6 mesi o con l’avvio di impresa.

La domanda può essere presentata fino alle ore 12.00 del 30 settembre 2019, in modalità telematica, su http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/

 

Contratto di Ricollocazione Generazioni - Colloqui

I colloqui relativi al Contratto di Ricollocazione Generazioni inizieranno il 2 novembre 2017; le persone saranno convocate in ordine cronologico di adesione, e dovranno presentarsi al Centro per l'Impiego munite di un documento di identità o del permesso di soggiorno (originale e copia).

 

Contratto di Ricollocazione Generazioni - Adesione

I destinatari (persone prive di impiego, residenti nella Regione Lazio, di età compresa fra i 30 e i 39 anni) possono presentare la propria adesione dalle ore 14.00 del 4 settembre 2017.

L’adesione deve essere effettuata in modalità esclusivamente telematica, previa registrazione sul sito http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/, utilizzando la procedura prevista.

Deve essere indicato, fra l’altro, un indirizzo mail personale, NON di posta certificata (PEC).

Non sono ammesse adesioni presentate con modalità diverse.

 

Contratto di Ricollocazione Generazioni - Età 30-39 anni

La Regione Lazio ha pubblicato l'avviso "Contratto di Ricollocazione Generazioni".

La candidatura per l’erogazione dei servizi del Contratto di Ricollocazione “Generazioni” è presentata dai Soggetti Accreditati entro il 18 luglio 2017 (prima scadenza).

Il termine verrà riaperto dal 1° dicembre 2017 al 1° dicembre 2019.

La misura ha l’obiettivo di costruire un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro, attraverso l’attivazione di un rapporto di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.

Destinatari dei servizi sono le persone in cerca di prima o di nuova occupazione, prive di impiego, residenti nella Regione Lazio, di età compresa fra i 30 e i 39 anni compiuti, incluso chi è in possesso di permesso di soggiorno.

I destinatari possono presentare la domanda di partecipazione dal 4 settembre 2017 al 30 settembre 2019 in modalità telematica, registrandosi sul sito http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/.

Entro 60 giorni dalla candidatura verrà fissata la convocazione, in ordine cronologico, presso il Centro per l’Impiego, per la verifica dei requisiti.

I destinatari in possesso dei requisiti rilasceranno la Dichiarazione di Immediata Disponibilità,  saranno presi in carico ed informati sulle opportunità che questa misura offre. Successivamente all’accoglienza e alle informazioni sulla misura viene sottoscritto il Patto di servizio personalizzato, effettuata la scelta del Soggetto Accreditato e sottoscritto il Contratto di Ricollocazione. Questa attività presso il Centro per l’Impiego ha una durata massima di 4 ore.

Il Contratto di Ricollocazione (sottoscritto dal Centro per l’Impiego, dal Soggetto Accreditato e dal destinatario) ha una durata di 6 mesi, e prevede il servizio di orientamento specialistico finalizzato alla definizione del Piano personalizzato (durata di 24 ore).

Il servizio di orientamento specialistico dovrà essere erogato entro 60 giorni dall’avvio del Contratto di Ricollocazione.

Al termine delle 24 ore si avvia la fase di accompagnamento intensivo per il percorso di accompagnamento al lavoro subordinato (durata compresa tra 36 e 93 ore) o di accompagnamento al lavoro autonomo (durata compresa tra 36 e 76 ore).

All’interno del percorso di accompagnamento al lavoro subordinato possono essere previsti il tirocinio (durata da 2 a 3 mesi) e/o la formazione (durata da 30 a 150 ore).

Al termine del percorso si considera risultato occupazionale la stipula del contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato.

All’interno del percorso di accompagnamento al lavoro autonomo è prevista una formazione imprenditoriale per l’avvio di un’attività autonoma e l’assistenza alla creazione d’impresa.

Al termine del percorso si considera risultato occupazionale la costituzione dell’impresa (o l’apertura di una partita iva in caso di attività autonoma senza costituzione di impresa) e il successivo avvio dell’attività.

 

Approfondimenti adesione

Approfondimenti candidatura

Nota attuativa

Visualizza Enti Accreditati

Informazioni aggiuntive

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni